libri

Russofobia

Un interessante convegno previsto per il 19 Novembre a Bologna con presentazione del libro si Guy Mettan: “Russofobia. Mille anni di diffidenza” introduzione di Franco Cardini IL LIBRO: I provvedimenti e le accuse senza appello che governi, media e opinione pubblica occidentali hanno rivolto alla Russia e al suo presidente in occasione della crisi ucraina del 2014 e del recente intervento in Siria, costituiscono solo la più recente manifestazione di un atteggiamento che prese avvio più di mille anni fa. Partendo da Carlo Magno, Guy Mettan ricostruisce le linee di forza religiose, geopolitiche e ideologiche di cui attraverso i secoli si è nutrita la russofobia europea prima e statunitense poi. Attraverso una discussione critica delle fonti mette in luce le debolezze e le mistificazioni del pregiudizio che ancora oggi porta l’Occidente a odiare l’“orso” russo e a temere il suo presunto imperialismo. L’AUTORE: Guy Mettan, giornalista, storico e politico ginevrino, e esperto di geopolitica della Russia. È membro fondatore e direttore del Club Svizzero della Stampa. Dopo l’esordio al Journal de Genève, ha collaborato con diverse testate fino a diventare redattore capo del prestigioso quotidiano Tribune de Genève. Successivamente si è dedicato alla carriera politica, entrando nello schieramento di centro Pdp (Partito democratico popolare), diventando consigliere municipale della città di Ginevra. È autore di numerosi libri di argomento storico dedicati alla Svizzera. Rassegna stampa autore: Guy Mettan titolo: Russofobia. Mille anni di diffidenza introduzione di Franco Cardini pagine: 426 Seguirà un incontro dibattito con la partecipazione di Maurizio Carta, Marco Bordoni, Paolo Borgognone. 19 Novembre, ore 16,00 Bologna, Sala Silentium, vicolo Bolognetti, 2 (zona Porta San Vitale)

http://www.controinformazione.info/convegno-a-bologna-presentazione-russofobia-di-guy-mettan/

Annunci