Arte

Civico 103

Il prossimo numero del magazine “civico 103” esce in coincidenza con l’inaugurazione della mostra “Jamie Reid. Ragged Kingdom”.
In programma a Palazzo Santa Margherita a partire dal 12 settembre e v
isibile fino al 6 gennaio 2015, la mostra è dedicata a Jamie Reid (1947), artista britannico legato al Situazionismo e ai movimenti anarchici, responsabile della grafica dei Sex Pistols, per i quali dette vita a immagini radicalmente rivoluzionarie, divenute simbolo della prima ondata del punk inglese.
L’evento, realizzato in collaborazione con la
Isis Gallery di Brighton, con la partecipazione di ONO arte contemporanea e sponsorizzata da Gruppo Hera, è inserito nel programma del festivalfilosofia, il cui tema, quest’anno, è stato individuato nel concetto di “gloria”.

Nel magazine, oltre all’editoriale a firma di Marco Pierini, un pezzo dedicato al percorso espositivo, un’intervista di John Marchant all’artista, il programma delle iniziative organizzate durante il festival, fra cui quella dedicata a “Volta”, libro d’artista di Francesco Carone, notizie ed anticipazioni sull’autunno,
sulla circuitazione delle mostre della Galleria civica e sulla decima giornata del contemporaneo, e uno spazio dedicato alla mostra “Michelangelo e il Novecento” allestita fino al prossimo 19 ottobre alla Palazzina dei Giardini.
Firma il racconto inedito “Bring something back…!” lo scrittore Enzo Mansueto.
Chiude il numero il fumetto con la rubrica “Gasp!” a cura di Stefano Ascari e Comicom.it con una vignetta firmata da Andrea Riccadonna.

La nuova veste digitale del magazine è sviluppata come web app (civico103.net)con una particolare attenzione al responsive design che rende i contenuti della rivista fruibili e ottimizzati da tutti i dispositivi mobili e non.
La versione cartacea è una pubblicazione a diffusione gratuita distribuita presso le sedi espositive dell’istituto modenese, nelle biblioteche, presso gli istituti culturali cittadini, nelle librerie, e nei principali punti informativi della città.
È pubblicata e può essere scaricata gratuitamente dal sito www.ebookeditore.it

Annunci
festival, fumetto

Animazione italiana

In occasione del festival di filosofia

Venerdì12Settembre2014

09.00 – 23.00

Campani, Bignardi, Bonvi, Berselli, De Maria
Da Carosello a Supergulp!

La gloria dell’animazione italiana attraverso gli Studi modenesi

Curatori: Stefano Bulgarelli, Claudio Varetto, Stefano Bignardi, Clod
A cura di: D406 fedeli alla linea
ore 18.00: inaugurazione

Modena

Galleria D406 fedeli alla linea

aggiungi al tuo programma

Paul Campani, Secondo Bignardi, Bonvi, Renato Berselli e Guido De Maria hanno creato per gli Studi di animazione modenesi personaggi indimenticati, eroi di una nuova epica popolare entrata nelle case di tutti gli italiani grazie a Carosello e Supergulp!.
La mostra coprirà oltre 25 anni di questa storia gloriosa compresa tra il 1957, data di nascita di Carosello, e il 1981 che segna l’ultima edizione di SuperGulp! L’attenzione sarà centrata sulla produzione sugli Studi di animazione modenesi che in quegli anni hanno fatto la storia dell’animazione italiana: Paul Film, Studio Bignardi, PlayVision e Cartoncine, uniti dal collante della creatività di Bonvi e De Maria.
Straordinari, numerosissimi e in larga parte inediti i materiali esposti. Spiccheranno disegni originali a matita di Paul Campani degli  anni ’57-60, per la prima volta mostrati in pubblico – dall’Omino coi baffi, iconico testimonial della Bialetti, ad Angelino e Miguel son mi – le tavole originali di Nick Carter e di Sturmtruppen a firma Bonvi, i rodovetri di Giumbolo di Guido De Maria animato da Renato Berselli, cui si aggiungono i rodovetri dello Studio Bignardi per il Corto Maltese di Hugo Pratt, le sigle di Supergulp! e le animazioni di Quark (RAI) su disegni di Bruno Bozzetto.
Tra i numerosi altri protagonisti, l’indimenticabile Signor Bonaventura animato dallo Studio Bignardi, fino a un modenesissimo Sandrone con fondali fotografici di Beppe Zagaglia.

La mostra proseguirà fino al 2 novembre 2014.

Programma completo

 

 

Galleria D406 fedeli alla linea
via Cardinal Morone, 31
41121 Modena
Tel. 349 7604742
www.d406.it
info@d406.it
Facebook:  galleria D406 fedeli alla linea