autori, libri

Mondi distopici

mercoledì 19 marzo ore 17 – LA COMPAGNIA DEL LIBRO – TOP FIVE

MONDI DISTOPICI – I futuri prossimi e claustrofobici della nostra letteratura
Avete presente al supermercato il banco frigo dell’insalata? Quanti dubbi, quante domande interiori ogni volta davanti a quell’arcobaleno vegetale. Indivia o belga? Soncino o trevisana? In busta o no? A quasi 52 anni ormai, ogni volta che entro in libreria mi sento come di fronte a quel banco frigo. Incapace di andare a colpo sicuro. Di scegliere. Perché l’offerta è troppo ampia. (Maurizio Donelli)
Il terzo appuntamento della “Top Five”, il ciclo di incontri che vi permette di scegliere la vostra “insalata letteraria”, è dedicato alle distopie. La negazione di un’utopia, luoghi del tutto spiacevoli e indesiderabili. Ecco, in poche parole, il nucleo degli appunti di lettura che “La Compagnia del Libro” dedica ai futuri che si potrebbero avverare.
Faremo una carrellata da George Orwell (Sara Macchi), ad Aldous Huxley (Anna Bonamici), passando da Kurt Vonnegut (Massimo Maisto), Ray Bradbury (Irene Lombardelli) e Philip Dick (Elisa Orlandini) per esaminare e condividere i testi che nella loro cupezza, sono riusciti nei decenni ad azzeccare alcune delle modificazioni socio-culturali e politiche del vivere odierno. Pagine senza speranza per un futuro che purtroppo, in certi casi, è diventato il nostro presente.
Annunci