Società

Mare monstrum

Il falso buonismo ed il pietismo ipocrita dei globalisti dell’accoglienza non può nascondere la vera finalità di sfruttamento di questo flusso dei nuovi schiavi da parte di imprenditori senza scrupoli, improvvisatisi gestori dei centri di accoglienza e delle varie mafie che popolano la penisola.
La narrazione propagandistica della sinistra globalista che vuole illudere questa gente in Africa e far credere che l’Italia rappresenti il nuovo Eldorado per i migranti africani dove questi non mancheranno di ottenere lavoro e reddito di cittadinanza, inganna le persone ed occulta la realtà.

Bonino quando chiedeva più migranti dalle Tv arabe


Gli altri paesi del Mediterraneo li rifiutano ma l’Italia, si sa, accoglie tutti e incoraggia i migranti a partire e manda a processo chiunque cerchi di fermare le navi e bloccarne il traffico.
Queste persone che si imbarcano, incoraggiate dalle ONG e che devono affrontare tutti i rischi, non sanno che, se gli andrà bene, saranno destinate all’accattonaggio o allo sfruttamento e alcuni di loro alla prostituzione allo spaccio di droga e piccola delinquenza marginale. Ma questo non importa ai soloni nostrani predicatori dell’integralismo e del multiculturalismo, che vogliono lo jus soli esteso a tutti.
Lo ha proclamato il signor Letta (in nuovo segretario del PD) che questa è la priorità dell’Italia, mentre gli italiani cadono in miseria per le misure di blocco decretate del governo, ma l’accoglienza dei migranti è il chiodo fisso che sostiene e predica anche il Papa Bergoglio, grande promotore delle migrazioni, del multiculturalismo e della religione universale.

Enrico Letta: “Ce lo chiede l’Europa”…..la sua frase più famosa….

Chi mai potrebbe contrastare e confutare le affermazioni autorevoli e le prediche di Papa Bergoglio ? Non certo i governi italiani che con il Vaticano hanno hanno stretti rapporti e che devono anche accettare le direttive di Bruxelles, della Commissione Europea, l’ente supremo che favorisce le nuove tendenze, le migrazioni e le sostituzioni delle popolazioni autoctone nel nome del multiculturalismo, il mantra ideologico dei globalisti di tutto il mondo.
Nel frattempo il traffico prosegue e le navi e gli scafisti del Mediterraneo attendono nuovi clienti per la traversata, il business prima di tutto. Mare Monstrum – Libro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.