Argomenti vari

Men are coming

Men are coming»

La battuta più interessante di tutto l’articolo del Los Angeles Times è quella che smonta in sole tre parole tutta la retorica sul gender, sul sentirsi uomo o donna, sull’identità fluida, eccetera eccetera. Quando la realtà diventa pressante, quando – come in questo caso – il pericolo che gli stupri aumentino è un pericolo molto reale, concreto, sentito, fattuale, bastano le tre parole con cui le guardie hanno avvisato le detenute del prossimo arrivo dei trans: «Men are coming». Attente, gli uomini stanno arrivando. Unisex – Libro

Società

Mare monstrum

Il falso buonismo ed il pietismo ipocrita dei globalisti dell’accoglienza non può nascondere la vera finalità di sfruttamento di questo flusso dei nuovi schiavi da parte di imprenditori senza scrupoli, improvvisatisi gestori dei centri di accoglienza e delle varie mafie che popolano la penisola.
La narrazione propagandistica della sinistra globalista che vuole illudere questa gente in Africa e far credere che l’Italia rappresenti il nuovo Eldorado per i migranti africani dove questi non mancheranno di ottenere lavoro e reddito di cittadinanza, inganna le persone ed occulta la realtà.

Bonino quando chiedeva più migranti dalle Tv arabe


Gli altri paesi del Mediterraneo li rifiutano ma l’Italia, si sa, accoglie tutti e incoraggia i migranti a partire e manda a processo chiunque cerchi di fermare le navi e bloccarne il traffico.
Queste persone che si imbarcano, incoraggiate dalle ONG e che devono affrontare tutti i rischi, non sanno che, se gli andrà bene, saranno destinate all’accattonaggio o allo sfruttamento e alcuni di loro alla prostituzione allo spaccio di droga e piccola delinquenza marginale. Ma questo non importa ai soloni nostrani predicatori dell’integralismo e del multiculturalismo, che vogliono lo jus soli esteso a tutti.
Lo ha proclamato il signor Letta (in nuovo segretario del PD) che questa è la priorità dell’Italia, mentre gli italiani cadono in miseria per le misure di blocco decretate del governo, ma l’accoglienza dei migranti è il chiodo fisso che sostiene e predica anche il Papa Bergoglio, grande promotore delle migrazioni, del multiculturalismo e della religione universale.

Enrico Letta: “Ce lo chiede l’Europa”…..la sua frase più famosa….

Chi mai potrebbe contrastare e confutare le affermazioni autorevoli e le prediche di Papa Bergoglio ? Non certo i governi italiani che con il Vaticano hanno hanno stretti rapporti e che devono anche accettare le direttive di Bruxelles, della Commissione Europea, l’ente supremo che favorisce le nuove tendenze, le migrazioni e le sostituzioni delle popolazioni autoctone nel nome del multiculturalismo, il mantra ideologico dei globalisti di tutto il mondo.
Nel frattempo il traffico prosegue e le navi e gli scafisti del Mediterraneo attendono nuovi clienti per la traversata, il business prima di tutto. Mare Monstrum – Libro

fantascienza

Novità Elara

L’antologia che ha scandalizzato l’America

una grande selezione di capolavori iconoclasti

ha già diviso e scandalizzato il pubblico italiano

Gordon Van Gelder

(2 volte premio Hugo) ha selezionato per voi

CRESCETE E MOLTIPLICATEVI

(dodici metodi scandalosi per ripopolare un mondo estinto)

Una delle più originali e controverse antologie di grandi capolavori di grandissimi autori:

Nessun paese di Nod di Sherwood Springer

Sulla cura e l’allevamento dei maiali di Rex Jatko

Cresciamo e moltiplichiamoci di Alice Eleanor Jones

Le finestre del cielo di John Brunner

L’ape regina di Randall Garrett

Eva alla Quarta di Poul Anderson

Nugent Miller e le ragazze di Robert Sheckley

Prima necessità di E. C. Tubb

La porta chiusa di Damon Knight

Un’altra costola di John Jay Wells e Marion Zimmer Bradley

Madre del mondo di Richard Wilson Premio Nebula

Al dolce canto degli uccelli al vespro di Kate Wilhelm Premio Hugo

Introduzione e note di Gordon Van Gelder

È formidabile vedere come il genio di un grande antologista possa rendere una selezione di una serie di grandi opere disseminate lungo la storia della science fiction una miscela esplosiva e omogenea, tale da scandalizzare e/o incantare sia il pubblico americano che il più tetragono pubblico italiano. Attraverso stili e impostazioni diverse, diamo uno sguardo a un futuro dell’Uomo nel quale la razza è ritornata al problema nato subito dopo la Creazione: se per motivi che possono essere l’esplosione del Sole, una pandemia capace di distruggere la maggior parte degli umani, una guerra devastante, un esperimento scientifico troppo audace sfuggito a ogni controllo, il surriscaldamento climatico, il genere umano si riducesse a pochi esemplari, o addirittura solo a un uomo e a una donna, sarebbe possibile e come ripopolare il pianeta e riprendere la marcia della civiltà? Ogni autore ha la sua risposta, drammatica o umoristica, ironica o beffarda, ma è l’insieme che propone una sorta di meditata apologia dello scandalo, attaccando ogni morale precostituita alla luce della più fredda delle realtà.

Mai era stata pubblicata una raccolta così audace e affascinante, mai la fantascienza delle ipotesi future aveva mostrato così autenticamente la sua grandezza. Un libro che rimarrà nella storia della sf, anzi, che ne fa già parte.

Libra Fantastica vol. 25 – FAN 025

A cura di Gordon Van Gelder

CRESCETE E MOLTIPLICATEVI

Un volume di 320 pagine

Prezzo Eur 19,50

fantascienza

Il virus di mezzanotte

anno di edizione 2009

Ci sono molte ipotesi su cosa realmente si nasconda dietro questa infe­zione da virus A/H I N 1 e sulla vaccinazione di massa. Alcuni dicono che è un virus crea[o in laboratorio e liberato accidentalmente o volonta­riamenie; altri incolpano l’Industria dell’allevamento intensivo; altri ipotizzano che questa vaccinazione di massa sia talmente assurda da nascondere qualcosa di altrettanto assurdo, come un impianto di mi­crochip nella popolazione mondiale per poterla controllare.
-D’altra parte, sono accadute molie cose strane: negli USA è stata appprovata una Autorizzazione di Uso d’Emergenza che fa sì che le Ditte Farmaceutiche e chiunque somministri a qualche statunitense vaccini sperimentali durante uno stato d’emergenza di salute pubblica siano protetti contro qualsiasi possibile denuncia nel caso di danni. -Nel Regno Unito, durante l’estate 2009, sono circolati messaggi terro­rizzanti ingiustifìcati che sembravano avere solo lo scopo di spaventare le persone e indurle ad accettare incondizionatamente la fura vacci­nazione.
-Ma perché ci vogliono vaccinare a tutti i costi se l’aituale pandemia è caratterizzata da sintomi quasi sempre lievi e di solito i malati guari­scono senza cure mediche entro una settimana?
-E perché l’OMS ha ingiustificatamente dichiarato una tale infiezione come Pandemia di Livello 6? Forse perché nel 2005 aveva diramato un «Modello di legge sui poteri sanitari d’emergenza» che deve essere a­dottato dai Paesi-membri e che concede pieni poteri all’OMS in caso di pandemia di Livello 6?
Oppure tutto quello che è accaduto è solo una strana e pericolosa coincidenza causta da un accidentale mix di fattori come i governanti che accettano i vaccini perché devono fare bella figura coi loro elettori, i ricercatori che sono assetati di soldi e di notorietà, e i media scientifici e laici che ricercano sempre nuovi e facili guadagni e l’industria farmaceuticamche si affanna per far salire la sua quotazione in borsa?

-Infatti i vaccini sono una grande occasione di guadagno e l’industria è fortemente connessa col Servizio Santario Nazionale, col potere politico, con i mass-media e con l’altrui ignoranza (la nostra!)

Intanto la popolazione si spaventa, si ammala e soffre… ma forse questo non è importante.

editoria

Due patrie

ANTONELLA OLIVIERI

Una biografia in forma di romanzo, dove l’autrice racconta la vicenda della propria bisnonna. Quello di Ermelinda, la protagonista, è un mito da generazioni presente nella sua famiglia. Una donna che fece scelte audaci e controverse per l’epoca e che la portarono ad attraversare l’Oceano, per non fare più ritorno in Italia. «Mi sono calata infine nella storia di quelle scelte audaci, riallacciando un legame che credevo definitivamente interrotto. Ho così ritrovato una parte delle mie radici».

Due Patrie.jpg

ISBN 978-88-945210-7-8

Carrello e-commerce: http://www.mnmprintedizioni.com/1/shop_3914045.html?product=174336

Grazie dell’attenzione.

MnM print edizioni & Amolà

Via Pavesa, 4

46025 – Poggio Rusco

Mantova

Tel. 320.0455634

http://www.mnmprintedizioni.com

https://www.facebook.com/mnmprintedizioni

EVENTI: http://www.mnmprintedizioni.com/1/eventi_4288517.html

distribuzione: http://www.mnmprintedizioni.com/1/distribuzione_3951559.html

e-commerce: http://www.mnmprintedizioni.com/1/shop_3914045.html