Teatro

Matilde cabaret

Felonica, Pieve S.M. dell’Assunta
Raffaele Spina in Performance
Sabato 15 Agosto ore 18,00
relatore Vittorio Bocchi

MATILDE CABARET
Pièce per attore solista
“Matile Cabaret”, una divertente e scanzonata pièce teatrale di Fausto Bertolini, scrittore e regista pegognaghese, recitata da Raffaele Bertolini in arte Raffaele Spina (dal nome della madre artista pure lei), attore professionista, si colloca al di là di tutta la retorica celebrativa alla quale sono improntate tutte le varie commemorazioni fatte per la circostanza. Lo stile è cabarettistico e questo rappresenta senz’altro una novità. Matilde, così come i personaggi protagonisti di quella vicenda storica, riportata in modo rigoroso, è rappresenta sia come l’importante donna di potere che fu, sia nella sua dimensione umana, in un contesto di eventi narrati in modo spassoso dove l’importanza dei fatti è rivissuta secondo un ottica scanzonata che nulla toglie alla valenza dei fatti storici e alla grandezza dei vari protagonisti, descritti con una scioltezza briosa che li rende umanamente comici e simpatici. “Matilde Cabaret” racconta fatti e persone in uno stile cabarettistico, senza perdere di vista la loro importanza, ma anche senza lasciarsi suggestionare dalla tradizione, anzi riportandola in maniera umoristica secondo una dinamica ammiccante e scherzosa che l’ottimo Raffaele Spina, con la sua verve, sa esprimere al massimo.

Il Programma della serata sarà il seguente:
1 – Saluti delle Autorità (Sindaco e Parroco)
2 – Introduzione del dr. Bocchi e proiezione del documentario
3 – Eventuali domande del pubblico presente
4 – Performance di Raffaele Spina
5 – Tiròt per tutti

Alcune informazioni sul documentario:

Titolo del documentario in proiezione: Francesco Bisighini – Ritorno da Buenos Aires (durata: 15,50 minuti).

Il documentario è l’ultima iniziativa intrapresa, in ordine temporale, riguardo la particolare vicenda del cavalier Francesco Bisighini: impresario edile nella Buenos Aires della belle époque. Emigrato nella capitale argentina divenne uno dei molti costruttori italiani che diedero volto all’affascinante città tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento. Ritornato nella sua Carbonara di Po, vi costruì la bella villa ora sede del Municipio. Negli anni, varie iniziative hanno consentito di focalizzare la figura del personaggio, la sua vicenda umana e professionale. Testimoniano questa attività le fotografie, eseguite all’epoca, delle sue costruzioni. Dimore private per clienti facoltosi, palazzi per attività mercantili e sociali. Il tutto scrupolosamente elencato in un prezioso documento, il quale ci consente di conoscere l’ubicazione dei fabbricati, i nomi dei committenti, i loro recapiti e le rispettive attività. Nello stesso archivio fotografico, troviamo una ricca raccolta di immagini, che illustrano l’architettura, la vita, il lusso e le miserie della capitale argentina di quegli anni. Egli volle in questo modo portare con sé, in Italia, il ricordo di una parte importante della sua esistenza e di una città, alla crescita della quale aveva contribuito. La sua vicenda s’inserisce nell’ampio contesto della cultura materiale e intellettuale italiana, che ha innegabilmente segnato la capitale sudamericana nel secolo scorso. Da evidenziare, infine, il non trascurabile apporto del suo mecenatismo, che ha trovato l’espressione più compiuta nel lavoro dello scultore Giuseppe Menozzi e del pittore Anselmo Baldissara presso la villa di Carbonara di Po.

Dopo una breve introduzione e la visione del documentario, l’autore Vittorio Bocchi sarà a disposizione per le domande riguardo la vicenda del Bisighini e la presentazione dei volumi pubblicati da MnM print edizioni inerenti l’emigrazione italiana nel mondo, anch’essi a disposizione del pubblico.

foto di Matilde 2015.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.