concorsi

Pontegobbo

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE
“PONTEGOBBO-CITTÀ DI BOBBlO”
ANNO 2013
Sezione A: NARRATIVA INEDITA
Un romanzo o raccolta di racconti, minimo 80 cartelle (per cartella si intende una pagina di circa 30 righe e 60/65 caratteri per riga). Tema libero.
Sezione B: RACCONTI BREVI INEDITI
Lunghezza massima 3 cartelle. Tema libero.
Sezione C: POESIA INEDITA
Da 1 a 3 poesie. Tema libero.
Sezione D: PREMIO SPECIALE LEGATO AL TERRITORIO
II premio sarà assegnato a chi, nel territorio piacentino, si sarà distinto per particolari meriti letterati e artistici.
Regole generali
Le opere delle prime 3 sezioni devono essere inviate in un unico plico in numero di 3 copie di cui una siglata in ogni pagina con uno pseudonimo (per le altre basta la sigla sulla prima pagina), senza riferimenti diretti o indiretti dell’autore.Le copie vanno accompagnate da una busta chiusa contenente i dati anagrafici dell’autore, che riporti esternamente l’indicazione dello pseudonimo. Si richiede inoltre una copia dell’opera su supporto magnetico (CD). La quota di partecipazione per la Sezione A è di € 20,00, per la Sezione B e C è di € 10,00; china già partecipato alle precedenti edizioni può versare € 10,00 anche per la Sezione A.
I partecipanti a più sezioni devono inviare plichi separati e relative quote. Il versamento va effettuato sul e/e postale 64820293 intestato a Edizioni Pontegobbo, loc. Moglia, 4 – 29022 Bobbio (PC). Le copie inviate non saranno restituite.
Scadenza e cerimonia di premiazione
La scadenza del concorso è il 31 marzo 2013, farà fede il timbro postale. Inviare gli scritti a: Edizioni Pontegobbo Loc. Moglia, 4 – 29022 Bobbio (PC). Ulteriori informazioni sul sito http://www.edizionipontegobbo.com La serata di premiazione si svolgerà a Bobbio (PC) durante la Settimana della Letteratura, la terza settimana di luglio. La Segreteria provvedere ad informare tutti i partecipanti sulla data esatta della premiazione entro il mese di maggio. 1 vincitori e i segnalati saranno informati almeno dieci giorni prima della data prevista per la cerimonia di assegnazione dei premi. I vincitori dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione; l’assenza verrà intesa come rinuncia al premio assegnato.
Giuria
Per la Sezione A questa sesta edizione del Concorso prevede una giuria tecnica e una giuria popolare (composta da 50 membri). Per le Sezioni B, C e D i vincitori saranno scelti da una guria tecnica, fl giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.
»
Premi SEZIONE A:
1° Premio pubblicazione gratuita dell’opera con regolare contratto e targa “Città di Bobbio”.
2° Premio € 300 e proposta di pubblicazione agevolata.
3° Soggiorno di un week-end a Bobbio e proposta di pubblicazione agevolata.
Solo per questa sezione verrà inoltre assegnato il Premio della Giuria tecnica con una speciale targa.
;
SEZIONI B E C:
1° Premio € 200
2° Soggiorno di un week-end a Bobbio
3° Cesto di prodotti locali
SEZIONE D:
Targa di riconoscimento.
Tutti i vincitori riceveranno in omaggio una confezione di libri delle Edizioni Pontegobbo.

Annunci
Cinema

Bellaria film festival 2013

BELLARIA FILM FESTIVAL 2013
LA SCADENZA DEI BANDI PROROGATA AL 7 APRILE 2013

La 31ª edizione del Festival si svolgerà dal 30 maggio al 2 giugno 2013
Due le sezioni competitive: Italia Doc e Radio Doc

 

Data l’importante affluenza di documentari presentati, lo staff del concorso della 31ª edizione del Bellaria Film Festival ha deciso di prorogare le iscrizioni fino al 7 aprile 2013.

Due le sezione competitive: Italia Doc e Radio Doc.

Italia Doc è la sezione competitiva che promuove la ricerca di produzioni cinematografiche documentarie italiane – anche se presentate in altre rassegne – realizzate in pellicola o video, che favorisce lo scambio e il confronto di esperienze tra cineasti. Al regista vincitore sarà assegnato un premio di 4000 euro.
In palio anche la menzione di merito “Casa Rossa”.

Radio Doc è la sezione dedicata ai radio documentari. In uno spazio studiato appositamente sarà possibile ascoltare i documentari in una sorta di “proiezione sonora”. Un viaggio nell’affascinante mondo della “radio del reale”.
In palio un premio di 1000 euro assegnato da una giuria di esperti e una menzione di merito.

Tutte le informazioni e i bandi sono scaricabili dal sito www.bellariafilmfestival.org

Il Bellaria Film Festival è promosso dal Comune di Bellaria Igea Marina con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna e della Provincia di Rimini.