fotografia

Primary Education in rural China

Primary Education in rural China

Primary Education in rural China
Mattia Vacca

Palau (OT)

presso
Festival Isole che Parlano
Centro di documentazione del Territorio
Palau (OT)

biglietti
ingresso libero

12-30 Settembre 2012

Foto di Mattia Vacca

La scuola cinese è uno dei sistemi scolastici più estesi al mondo. Con oltre un miliardo e trecento milioni di abitanti, la Cina è dotata di un sistema d’istruzione nazionale che presenta al suo interno profonde differenze a seconda del livello di sviluppo economico e di appartenenza culturale. Esistono zone rurali più arretrate, regioni abitate da minoranze etniche alle quali è consentito lo studio della propria lingua e delle proprie tradizioni, ed esistono anche scuole normali e scuole di eccellenza, alle quali si accede attraverso una particolare selezione.

Studiare in Cina non è facile, il sistema di valutazione è molto selettivo, la competizione fra gli alunni è molto diffusa e il principio della meritocrazia aiuta gli insegnanti a gestire classi di norma assai più numerose delle nostre. La scuola dell’obbligo è garantita per tutti i cittadini cinesi dallo Stato, ed è per questo ufficialmente gratuita. Si pagano tuttavia dei contributi per i testi didattici, i quaderni e per la mensa. Spese talvolta troppo onerose per le famiglie a basso reddito che vivono nelle campagne.
Fino a pochi anni fa molte famiglie di agricoltori erano obbligate a chiedere in prestito soldi per permettere ai figli di ricevere un’istruzione, altrimenti sarebbero stati costretti a chiedere ai bambini di interrompere gli studi. Ora lo Stato fornisce gratuitamente i testi scolastici e sussidi per la vita agli studenti più poveri che alloggiano nelle scuole. In un paese con uno sviluppo squilibrato fra città e campagne non è facile fornire le stesse buone risorse educative per tutti.
Il reportage Primary education in rural China è stato realizzato nello Yunnan rurale nella zona montuosa al confine con la Birmania. La scuola elementare si trova nel villaggio di Bayiang, nella prefettura di Lincang a più di 3000 km da Beijing (Pechino). I bambini fotografati in montagna appartengono alla minoranza Wa e vivono nel villaggio di Weng Ding, non frequentano regolarmente la scuola.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

tel: 3391876679
info@isolecheparlano.it
www.isolecheparlano.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.