libri

Libri incatenati

“Libri incatenati” di Liberodiscrivere® edizioni: un progetto editoriale, di promozione della lettura, offerto a tutti i comuni italiani che ne faranno richiesta.

 

L’idea che il libro -qualcosa di estremamente prezioso- può essere incatenato e reso disponibile alla lettura è una pratica che risale al XV secolo.

Troviamo infatti libri incatenati a un anello ed una altrettanto robusta catena: alla Biblioteca Vaticana, almeno a partire dal papato di Papa Sisto IV (1471-1484); alla corte di Lorenzo il Magnifico; nella chiesa di Saint-Georges de Sélestat in Francia (vedi fotografia); ancora oggi i più preziosi codici della Biblioteca Bodleiana di Oxford sono saldamente muniti di catena. Questa pratica era necessaria per evitare il furto dei preziosi volumi e nel contempo renderli disponibili alla consultazione.

 

Ora Antonello Cassan architetto, fotografo, imprenditore Valtellino-Genovese nonché editore di Liberodiscrivere edizioni, da questa antica idea, ha messo in atto un progetto: la mostra itinerante “Libri incatenati®” offerto a tutti i comuni italiani che ne faranno richiesta. I libri vengono incatenati alle panchine, colonne, spazi aperti al pubblico, qualsiasi luogo in cui restano disponibili e in libera lettura per i passanti, visitatori turisti. (vedi fotografie allegate).

 

Il progetto esprime un semplicissimo concetto: la cultura, in Italia, è vista come incapace di “produrre reddito”, viene mortificata da scarsi investimenti, relegata ad un ruolo minore e a un’immagine di inconsistenza che ben si riconosce nella terribile frase “di cultura non si mangia”. Non spendiamo altre parole poi sul basso numero di lettori e dello scarso acquisti di libri. Il “paese dell’arte e della cultura” ha messo le catene e mortificato il suo prodotto di maggiori potenzialità strutturali e produttive. Noi rendiamo con semplicità i nostri libri disponibili per la lettura nel meraviglioso territorio italiano, con la collaborazione dei Comuni.

 

Liberodiscrivere edizioni offre la mostra “libri incatenati” a tutti i comuni italiani grandi e piccoli che ne faranno richiesta.

I costi sono estremamente contenuti e consistono nel semplice acquisto dei libri necessari per fare la mostra. I libri potranno essere scelti dal nostro catalogo e saranno già forniti di anelli e catene. Chiunque è in grado di posizionarli nel territorio velocemente. In ogni caso forniamo telefonicamente e gratuitamente tutto il supporto necessario. Librodiscrivere®  offre insieme alla mostra anche la comunicazione con la sua newsletter (circa 50000 iscritti), sul web e tramite l’ufficio stampa pubblicizzando così il territorio che espone alla lettura i “Libri incatenati®”.

 

Potranno anche essere predisposti, qualora richiesti e a costi da preventivare, spettacoli, concerti, presentazioni da abbinare alla mostra o progetti dedicati.

 

Il progetto “Libri incatenati” è depositato ed è un’ idea di Liberodiscrivere®  edizioni.

 

INFO: http://www.liberodiscrivere.it/

 

 

Antonello Cassan editore di Liberodiscrivere®:

acassan@liberodiscrivere.it Tel.+39. 335 6900225

 

Maria Cristina De Felice direttore di redazione Liberodiscrivere®:

cdefelice@liberodiscrivere.it Tel.+39. 335 6900223

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.