concorsi

Nuovo Premio Interrete 2011

Seconda edizione 2011 - narrativa inedita

Il Premio Letterario Internazionale Interrete 2011 - 
 Seconda edizione è rivolto a tutte le opere di narrativa inedita in 
lingua italiana, senza distinzione di generi. 

Art. 1 - Sono ammessi all'esame della giuria manoscritti inediti in 
lingua italiana, accompagnati da una dichiarazione sulla paternità 
dell'opera. 

Art. 2 - Una (1) copia di ogni manoscritto dovrà essere inviata per 
via elettronica con allegata nota contenente sinossi, indirizzo, numero
 telefonico, e-mail, specificando il nome del concorso a cui si 
partecipa, all'account: concorsi@interrete.it. 
Facoltativo è l'invio cartaceo dello stesso lavoro partecipante presso
 la segreteria del Premio Interrete dell'Agenzia Letteraria, sita in 
via Milano 44, 73051 Novoli (LE). 
Scadenza del bando: il 30 dicembre 2011 (farà fede il timbro postale).
 

Art. 3 - Consistenza del premio - L'opera migliore di narrativa sarà
 premiata con la pubblicazione del libro con una casa editrice a livello
 nazionale, con assegnazione di un numero ISBN. Il contratto di edizione
 è allegato al presente bando. In aggiunta sarà stipulato un accordo di
 rappresentanza con Interrete Agenzia Letteraria, che si occuperà di
 promuovere e rappresentare l'autore presso grandi realtà editoriali 
all'estero. Tutte le spese saranno a carico dell'Agenzia. 

Art. 4 - Il giudizio della Giuria è insindacabile. 
La Giuria è presieduta ogni anno da operatori del settore letterario.

Art. 5 - Interrete Agenzia Letteraria si riserva la possibilità di 
stipulare successivamente accordi di rappresentanza e consulenza 
editoriale con gli autori delle opere più meritevoli. 

Art. 6 - La partecipazione al Nuovo Premio Interrete 2011 implica 
l'accettazione incondizionata del presente regolamento. 

Art. 7 - La quota di iscrizione è fissata in 20,00 euro per lavoro 
da presentare, da versare su postepay carta n.° 4023600568943528
 intestata a Piergiorgio Leaci, LCE PGR 74L28 E506 K  oppure 
in contanti in una busta chiusa.

Art. 8 - Tutela dei dati personali. 
In relazione a quanto sancito dal D.L. 30 giugno 2003 n° 196 
"Codice in materia di protezione dei dati personali", 
si dichiara quanto segue:


Ai sensi dell'ART. 7-11-13-25: il trattamento dei dati personali
 dei partecipanti, fatti salvi i diritti di cui all'Art.7,
 è finalizzato unicamente alla gestione del premio. 
Tali dati non saranno comunicati o diffusi a terzi a qualsiasi titolo. 
Ai sensi dell'ART. 23: con l'invio degli elaborati con i quali 
si partecipa al concorso allegare il consenso scritto espresso 
dall'interessato al trattamento dei dati personali.

La ricevuta del versamento o la busta vanno allegate all'invio 
del materiale in concorso. 

Per informazioni: 

Segreteria Premio Letterario Interrete 
www.interrete.it - info@interrete.it 
info line: 327.08.63.013

-------------------------------------------

Visione del contatto gratuito di edizione

http://www.interrete.it/pdf/contrattogratuitodiedizione.pdf




Annunci
concorsi

Poesia di strada

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO
Art.1. Possono partecipare al Concorso autori italiani o stranieri ovunque residenti.
Art.2. I testi devono essere in lingua italiana.
Art.3. Ogni concorrente partecipa obbligatoriamente con 3 poesie inedite a tema libero, di
propria produzione, ciascuna composta da non più di 30 versi.
Art.4. Gli elaborati devono essere inviati in n.1 copia esclusivamente via email all’indirizzo di
posta elettronica poesiadistrada@email.it entro il 13 novembre 2011.
Art.5. I testi dovranno essere inviati tassativamente via email all’interno di un allegato word
contenente anche i propri dati personali riportanti: cognome, nome, indirizzo di residenza,
data e luogo di nascita, recapito telefonico e indirizzo email. I dati personali verranno trattati
secondo la legge 675/96 e per il solo scopo del Concorso. Titolare del trattamento è
l’Associazione Culturale LICENZE POETICHE.
Art.6. I testi che non perverranno secondo le modalità sopra indicate non saranno ammessi a
partecipare al Concorso.
Art.7. La partecipazione al Concorso non necessita di quota d’iscrizione.
Art.8. Gli elaborati in Concorso verranno presi in esame da una Giuria che sceglierà 10 autori
finalisti. Una poesia per ogni finalista (su indicazione dell’autore) verrà riprodotta su tela da noti
artisti ed esposta nell’ambito di manifestazioni culturali nelle città della provincia di Macerata. I
vincitori saranno proclamati esclusivamente in base alla valutazione di merito espressa dalla Giuria
sull’insieme delle tre poesie inviate.
Art.9. I dieci autori finalisti verranno proclamati e premiati durante la serata finale del premio che
si terrà a Macerata domenica 18 dicembre 2011. Sarà cura dell’organizzazione avvisare i vincitori
tramite telefono o e-mail.
Art.10. I primi tre autori classificati verranno premiati con opere d’arte e/o buoni acquisto,
diploma d’onore e libri. Tutti i testi degli autori finalisti saranno inclusi, accompagnati dai
commenti critici dei giurati, nell’Antologia della XIV edizione del Premio.
Art.11. Il giudizio della giuria è insindacabile. La partecipazione al concorso prevede l’accettazione
dell’intero Regolamento e concede all’Associazione Culturale LICENZE POETICHE la facoltà di
utilizzare i testi per un’eventuale successiva pubblicazione.

libri

La casa in pietra grigia

19,00 €

NOVITA’ – DISPONIBILE DA NOVEMBRE 2011

Autrice: Jelena Banfichi Di Santo

La Casa in pietra grigia è l’antica dimora dalmato-isolana come asse portante di tanti avvenimenti nella vecchia Jugoslavia monarchica e titoista dal 1940 al 1968. Testimonianze del ‘vissuto dal di dentro’ di singole esistenze che si fanno veicolo delle realtà di intere generazioni.
La scrittura della memoria misurata, ariosa, carica di dettagli disegna preziosi arabeschi di paesaggi, città, luci, difficili rapporti umani nell’intricato coacervo di nazionalità e religioni.
La narrazione si pone a livello più profondo della accezione storica penetrando con accurata osservazione del substrato mentale di un milieu fuggevole alla condanna e all’assoluzione. Terra d’Amore e Rifiuto.
La Casa in pietra grigia fa parte delle Trilogia dalmatica (periodo dal 1500 al 2005): – Passato tra noi – Le Isole – dove tornare.

La Casa in pietra grigia è vincitrice:
– Premio Letterario Sibilla D’Altavilla da Conversano – 2010
finalista:
– Premio Letterario Albinengum – Albenga – 2010 e
– Premio Letterario Nabokov di Lecce – 2010.


Autrice
Jelena Banfichi Di Santo è nata sull’isola dalmata Hvar. Laureata in Letteratura Slava, per lungo tempo è stata interprete internazionale e traduttrice. Vive a Bari dove ha fondato e diretto il Centro culturale italo-croato. Durante il conflitto jugoslavo 1990/95 si è adoperata nelle attività umanitarie. Dalla Repubblica Italiana le è stata conferita la TARGA PER LA PACE – ANNO 1993 e dai governi di Zagabria e Sarajevo vari attestati di merito. In lingua Italiana ha tradotto, curato e pubblicato Sete della pietra – Antologia di liriche del poeta croato Marin Franičerić; Croazia – antica pietra preziosa – poema illustrato e raccolte dei poeti: Jure Kaštelan, Dubravka Petanović, Eda Vujević, Momčilo Popadić etc. e in lingua croata poesie di Salvatore Quasimodo, Giuseppe Ungaretti, Eugenio Montale.

Da inserire:

 

 

ISBN: 978-88-9602-679-3

 

Pagine: 608 

 

Brossura con bandelle

 

Formato: 14×21 cm

 

Data di pubblicazione: Novembre 2011

Editore: Emil

 

Arte

Antologia delle posizioni

Una performance di Marta Dell’Angelo con Márcia Lança, Milena Gardenghi. Progetto in collaborazione con Nosadella.due. Durata 80’
venerdì 4 e sabato 5 novembre
MAMbo, via Don Minzoni 14

Antologia delle posizioni

Ultimo appuntamento con Marta Dell’Angelo, la performance Antologia delle Posizioni apre finalmente l’oggetto misteriosamente chiuso in mostra a Nosadella.due. 203 metri per oltre 4.000 immagini: un libro prezioso, una raccolta ossessiva, un racconto quasi cinematografico della donna nel tempo. Il corpo della donna, nudo, proprio così come siamo abituato a vederlo su giornali, pubblicità, manuali medici, film e dipinti, scorre sotto i nostri occhi ipnotizzati dalla sua bellezza. Un incontro ravvicinato col gesto, con le posizioni, con l’armonia di forme che nel tempo sono state sempre le favorite, una rappresentazione che nel suo evolversi restituisce al corpo della donna la sua purezza. Un oggetto prezioso, un libro corale, che conserva storie di migliaia di donne, prende vita tra le mani di abili conoscitrici, come nel corpo esperto della danzatrice portoghese Márcia Lança.

concorsi

Premio Gaber

Si  informano  gli  Istituti  d’Istruzione  di  ogni  ordine  e  grado  del  territorio  italiano  ed  europeo  che  anche  per  l’Anno  Scolastico  in  corso  (2011/2012)  viene  indetto  il  «PREMIO  NAZIONALE  GIORGIO  GABER  PER  LE  NUOVE  GENERAZIONI»  che  avrà  luogo  le  prime  due  settimane  del  mese  di  Maggio  2012  in  provincia  di  Grosseto.
Il  Premio  finale  consiste  in  un  sostegno  economico  per  attività  didattiche  per  un  Montepremi  totale  di  EURO  14.000,00  che  viene suddiviso  tra  i  primi  6  Istituti  italiani  classificati,  l’Istituto  europeo  con  il  miglior  piazzamento  ed  il  soggetto  esterno  corealizzatore  del  progetto  con  il  miglior  piazzamento  nella  classifica  generale  finale.
I  vincitori  della  2a  edizione  sono  stati  le  Scuole  Medie  «Simoni»  di  Medicina  (BO)  e  di  Tizzano  Val  Parma  (PR)  con  un  premio  di  Euro  2.500,00  ciascuna,  le  Scuole  Superiori  «Othoca»  di  Oristano  e  «Della  Rovere»  di  Savona  con  un  premio  di  Euro  1.250,00  ciascuna,  la  Scuola  Superiore  «Ugdulena»  di  Termini  Imerese  (PA)  con  un  premio  di  Euro  1.000,00,  la  Scuola  Media  «Alfieri»  di  Bolzano  con  un  premio  di  Euro  500,00,  le  Scuole  Elementari  «Galvani»  di  Milano  e  «Insieme»  di  San  Quirico  d’Orcia  (SI)  con  un  premio  di  Euro  250,00  ciascuna  ed  i  soggetti  “La  Baracca  ‐ Testoni  Ragazzi”  di  Bologna  e  “Ermo  Colle”  di  Tizzano  Val  Parma  (PR)  con  un  premio  di  Euro  1.000,00  ciascuno.
L’iniziativa,  sotto  forma  di  rassegna,  è  rivolta  a  tutti  gli  Istituti  di  Istruzione  di  ogni  ordine  e  grado  di  tutto  il  territorio  nazionale  italiano  e  di  tutto  il  territorio  europeo,  ad  eccezione  della  sola  scuola  per  l’Infanzia.
Il  Premio  si  divide  in  due  settori  artistici:  Teatro  e  Cinema.
Per  aderire  all’iniziativa  sarà  sufficiente  trasmettere  un  breve  progetto  descrittivo  della  produzione  artistica  (spettacolo  teatrale  o  cortometraggio  cinematografico)  con  cui  si  intende  partecipare,  compilando  la  domanda  di  partecipazione  reperibile  agli  indirizzi  sottoindicati.
Gli  Istituti  che  verranno  ammessi  alla  rassegna  finale,  previa  selezione  dei  progetti  inviati,  concorreranno  presentando  dal  vivo  (rappresentazione  teatrale  o  proiezione  cinematografica)  la  propria  produzione  e  partecipando  alle  attività  didattiche  previste   durante  la  rassegna.
Il  regolamento  completo  della  3a  edizione  è  disponibile  sul  sito  del  Premio  http://www.premiogaber.it.

TEATRO STABILE DI GROSSETO
Tel. 0564 496997
Fax 0564 1790146
Mobile 327.7412963 ‐ 328.3592163 ‐ 339.2931700
http://www.premiogaber.it
info@premiogaber.it